Crea sito

Ravioli fatti in casa con ripieno di cannellini e spinaci

Ravioli con ripieno di cannellini e spinaci

Rimaniamo in tema di tradizioni: i ravioli sono il classico piatto della nonna. Visto che spesso, un vegano, deve comprarli al supermercato per poterseli gustare, oggi scopriamo come prepararceli in casa da zero, facendo invidia alle ricette più tradizionali. Questa ricetta me la sono inventata a fantasia e direi che ha riscosso un ottimo risultato. Provala anche tu!

stonature

INGREDIENTI

Ripieno

240 gr di spinaci cotti

480 gr di cannellini

Pepe q.b.

Sale q.b.

Curcuma q.b.

Olio e.v.o. q.b.

Pasta fresca (link ricetta)

STRUMENTI

Tritatutto

PROCEDIMENTO

Ripieno

Dopo aver cotto gli spinaci, strizzali bene in modo che siano ben asciutti e mettili nel tritatutto.

Aggiungi i cannellini, le spezie e l’olio.

Trita tutto.

Raggiungi una consistenza cremosa ma compatta, non troppo liquida.

Impasto

Taglia l’impasto in pezzi di dimensioni simili.

Passali nella macchina per la pasta fino ad ottenere delle sfoglie lunghe e sottili.

Distribuisci il ripieno a una distanza uniforme sulle sfoglie in modo da poter poi chiudere comodamente.

Tieni circa 1,5 cm tra un ripieno e l’altro.

Copri con un’altra sfoglia.

Premi bene con le dita negli spazi tra i ripieni in modo da chiuderli bene e rendere compatti quelli che poi saranno i bordi dei ravioli.

Tagliali in modo da separarli e rifila bene i bordi in modo da ottenere dimensioni simili tra tutti.

Riponili con cura su un ripiano avendo cura di non farli toccare per evitare che si attacchino.

Porta a bollore una pentola di acqua salata e buttaci dentro i ravioli con delicatezza.

Cuoci per 3-4 minuti.

Metti nel piatto e aggiungici una noce di margarina se vuoi.

Buon appetito e mi raccomando: fa’il bis!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read more:
Zuppa di lenticchie

Un altro piatto davvero semplice, saziante , gustosissimo e super economico. Ottimo a cena, d'inverno. La zuppa di lenticchie non...

Close